UN NATALE DI SOBRIETA’

UN NATALE DI SOBRIETA’

Il cesto della famiglia. Per raccogliere alimenti a lunga conservazione, indumenti e giocattoli per i bambini. Un piccolo ma concreto aiuto in un momento di sofferenza per tante famiglie ragusane. Il sindacato Isa (intesa sindacato autonomo), quest’anno, ha rinunciato ai tradizionali addobbi natalizi e in un angolo della sede del sindacato, in via Cupoletti 27/A, a Ragusa, ha voluto realizzare il cesto della famiglia. Un contenitore per raccogliere alimenti, indumenti e giocattoli da regalare ai nuclei familiari in difficoltà perché La bontà è l’unico investimento che non fallisce mai. Ogni associato o semplice cittadino può donare qualcosa direttamente nella sede del sindacato. La raccolta avrà inizio il 12 dicembre. Entro il 6 gennaio del 2021 tutto il materiale raccolto sarà devoluto alle associazioni onlus per la distribuzione o ai nuclei familiari segnalati dai singoli cittadini. “Niente luminarie o addobbi vari. Un Natale di assoluta sobrietà –spiega il segretario nazionale dell’Isa, Carmelo Cassia –vogliamo dare un piccolo concreto aiuto in un momento in cui tante famiglie vivono nello sconforto e nell’incertezza. Ci piace ricordare una frase di sant’Agostino che dice Insegnami la dolcezza ispirandomi la carità, insegnami la disciplina dandomi la pazienza e insegnami la scienza illuminandomi la mente, Abbiamo bisogno, tutti, di un bagno di umiltà e di un spirito del Natale diverso”.

Per Info: Carmelo Cassia (SEGRETARIO NAZIONALE ISA) Tel 338-4515978

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0